PROSKENION

Nei teatri greci arcaici e classici, la pedana lignea antistante alla scena, alta da 30 a 60 cm circa, sulla quale recitavano gli attori; in età ellenistica e romana un alto podio in muratura sostituisce la pedana e viene chiamata proscenio la parte prospiciente all’orchestra. Oggi, la parte anteriore del palcoscenico (detta anche ribalta), sporgente verso la sala, sotto l’arco scenico.

LA GRANDE LETTERATURA

Una carrellata di pensieri e parole dei più grandi della letteratura di tutti i tempi. Uno sguardo a fermenti che entrarono di merito nel novero del classicismo. Vecchie poesie dimenticate ma sempre belle. Grandi firme, a volte sconosciute. Immagini, ritratti e visioni che ci hanno segnato la strada. Grande letteratura.

Lei, Ida

  Lei, Ida Potresti pensarlo sereno il cielo svuotato di nubi, velato di rosso e...

In Centomila

  In centomila 18 marzo 2020 – 18 marzo 2021 Nella giornata in memoria delle vittime...

SAKURA FIORE DI CILIEGIO

Il linguaggio dei fiori è molto importante in tutta l’Asia, ma in Giappone forse ancor più che altrove. Per i fiori di ciliegio, chiamati Sakura, c’è poi un’autentica venerazione e il perché è presto spiegato. Con la loro fioritura rapida, questi fiori rappresentano al meglio la bellezza passeggera della vita, uno splendore tanto dirompente quanto effimero che è auspicio di benessere e felicità, ma anche motivo di riflessione. 

3 Haiku di Alexandra Mitakidis

  Gocce di pioggia e la Nikon esulta con riflessi blu. La spada taglia la mente si divide giustizia fatta. Lo stagno...

3 Haiku di Livia Cesarin

  Giorno di festa Allegria di campane Nel mio quartiere Alla finestra Secchi rami intrecciati Di cielo azzurro Sul pianoforte Tre noci come...

NEL TEMPO DELL'ATTESA

Per un momento si è sperato, forse sognato, che all’indomani della battaglia saremmo stati diversi, si è immaginato un mondo migliore. Soltanto per qualche giorno. Al profilarsi di un bagliore all’orizzonte riemergono gli egoismi, la corsa a chi per primo, e in assoluto, potrà fare profitto sulla tragedia. Di chi ha speculato non resterà niente. Di noi rimarranno i sogni, le storie, le poesie, le parole, i dipinti, le fotografie che fissano nel tempo il doloroso vissuto dell’Umanità vera.

In altri mondi

In altri mondi Ed è attesa Sul lungomare che ci divide. Attendo un approdo, un abbraccio, un conforto d’amore. Si dissolvono le impronte sulla battigia, non s’arresta l’alternanza delle maree, né lo sciabordìo...

Forzata attesa

  Forzata attesa (Ai tempi del Covid) Questa interminabile attesa sfilacciata e gocciolante come un pinzimonio che si restringe e dilata in un sopore anestetizzante di un tempo senza tempo mi avvolge senza...

Le donne che hanno salvato Dante

Dante, Divina Commedia - Inferno, Canto II, vv. 94 – 142    Donna è gentil nel ciel che...

Scuola di campagna

  Scuola di campagna É fuori del borgo due passi di là dal più fresco ruscello recinta di muro e cancello la...

GALASSIA

Una galassia è un grande insieme di stelle, sistemi, ammassi ed associazioni stellari, gas e polveri, legati dalla reciproca forza di gravità. Il nome deriva dal greco γαλαξίας, che significa “di latte, latteo”; è una chiara allusione alla Via Lattea, la Galassia per antonomasia, di cui fa parte il sistema solare.

Brunello Gentile, Brezze dal passato

Quarta di copertina L'Autore è abile nel raccogliere nella risonanza intima le fila del suo itinerario vitale e lo fa...

Lo sapevate che…

1 - Perché non possiamo fare a meno del Pi greco 14 marzo, o 3.14: è il Pi greco Day,...

AKADIMIA

Accademia (in greco: ‘Aκαδήμεια) fu il nome con il quale fu conosciuta la scuola fondata da Platone ad Atene. L’Accademia, fondata nel 387 a.C., esistette fino a dopo la morte di Filone di Larissa. L’Accademia rappresentò per tutta l’età antica il simbolo della filosofia platonica e ancora Plutarco, in piena età imperiale, definiva se stesso e i pensatori che come lui si rifacevano a Platone come “accademici” (akademikoi).

Il Signor dell’Altissimo Canto

IL SIGNOR DELL’ALTISSIMO CANTO Ricordando Dante Alighieri Con Dante Alighieri (1265-1321) siamo forse nel momento più alto della nostra cultura italiana. Accanto al sommo Poeta, mai...

Pensieri paralleli di Alexandra Mitakidis e Enzo Santese

Pensieri paralleli... in poesie e foto Linguaggi diversi cercano la medesima luce, quella del confronto e dell’approfondimento, partendo da una comune idea generante, che poi...

Lei, Ida

  Lei, Ida Potresti pensarlo sereno il cielo svuotato di nubi, velato di rosso e violetto sul profilo pacato dei colli, e dolce l'affievolirsi dei suoni...

In Centomila

  In centomila 18 marzo 2020 – 18 marzo 2021 Nella giornata in memoria delle vittime del Covid - 19 In centomila come soldati in guerra in prima linea, allo...

Le donne che hanno salvato Dante

Dante, Divina Commedia - Inferno, Canto II, vv. 94 – 142    Donna è gentil nel ciel che si compiange di questo impedimento ov’io ti mando, sì...

Il Signor dell’Altissimo Canto

IL SIGNOR DELL’ALTISSIMO CANTO Ricordando Dante Alighieri Con Dante Alighieri (1265-1321) siamo forse nel momento più alto della nostra cultura italiana. Accanto al sommo Poeta, mai...