Estremadura
(dalle case al mondo)

Questa casa mi fu sempre rifugio
e castello dei sogni in ogni età;
fuggiasco dalla strada, senza indugio,
quando i fantasmi vagavano in città.

Quanto tempo è trascorso dal momento
che la dimora diventò prigione?
Soltanto un anno, ma quel triste evento
cent’anni son d’amara costrizione.

Vorrei abbandonare queste mura,
volar nel cielo azzurro con l’airone
sopra le case, fino a Estremadura,

rivivere del mondo la canzone,
nei fiori e nei colori la natura,
far volare sui prati un aquilone!

II

Ma se a vittoria porterà la lotta
e il sole sorgerà sull’orizzonte,
sapremo noi cambiare alfin la rotta
che la natura ha offeso al mare e al monte?

Sapremo inginocchiarci al sol che nasce,
fare alla luna nuove serenate,
trovar la giusta via che riconosce
la maestà della Terra, e dissetare

la sete all’acqua chiara di quel fiume
nel profumo di fresca primavera?
Se nel pensier s’accende il giusto lume

e del Mondo si avrà stima sincera,
la vita nuova luce alfine assume:
aquiloni nel ciel da mane a sera!

___________________________________________________

XIX Giornata mondiale della Poesia 2021
In contemporaneità con la Giornata mondiale della Poesia
Promossa dall’Unesco.

Articolo precedente3 Haiku di Alexandra Mitakidis
Articolo successivoBrunello Gentile presenta Angioletta Masiero
Antonio Fiorito è nato a Napoli il 1 febbraio 1942. Perito in Elettronica Industriale. Dal 1970 al 2011 ha operato nella Formazione Professionale con ruoli di insegnamento e direzione. Ha pubblicato il libro “Poesie e brevi racconti” in self publishing sul sito “Il mio Libro” (2016) e il libro “Suoni e Colori”, raccolta di poesie dell’Autore e della Coautrice Maria Lucia Faedo, edito da Motedit (2018). 9° in classifica con Diploma di Merito alla I Edizione del Premio Letterario Internazionale di Poesia Città di Montegrotto Terme 2018. 1° classificato alla tappa di Montegrotto Terme e 12° in classifica finale al Concorso Montedit “Il Giro d’Italia delle Poesie in Cornice 2018”. 1° Premio Sez. “Haiku” e Premio della Giuria Sez. “Poesia Inedita” al Premio Letterario “Accendi le Parole” Roma 2018. Menzioni d’onore Sezione “Poesia e Immagini” e Sezione “Haiku” al Premio Letterario Internazionale “l’Arcobaleno della Vita” Lendinara 2018. 2° classificato al Premio Letterario “Quinta Stagione” Lama Polesine 2019. Dal 2017 è Socio Effettivo del Club degli Autori. Vive in Padova.